La macabra storia degli scheletri di Roopkund

India, lago ghiacciato di Roopkund, posto ad un’altitudine di 5029 metri. E’ il 1942 quando una guardia forestale passò per questo piccolissimo bacino d’acqua, profondo solo 2 metri, ghiacciato per 11 mesi all’anno.

Era estate e fermandosi sulle sponde del Roopkund notò quelle ossa umane sparse tra le pietre o sommerse dall’acqua. Contò circa 200 cadaveri. Le indagini condotte per cercare di svelare il mistero non portarono a nulla.

All’inizio gli archeologici hanno pensato appartenessero a un contingente di soldati giapponesi che penetrati di nascosto in territorio nemico si sarebbero smarriti tra le nevi dell’Himalaya morendo tutti.

Successivamente si pensò appatrenessero al generale Zorawar Singh del Kashmir e ai suoi uomini, che si dice di abbiano perso la strada e siano morti nelle alture dell’Himalaya nel loro viaggio di ritorno dopo la battaglia del Tibet nel 1841.

Dopo aver constato che i resti dovevano essere più antichi, si è pensato che i cadaveri fossero il risultato di un attacco non riuscito di Mohammad Tughlak sul Garhwal Himalaya. Ma non era neanche questa la verità. Come neanche un’epidemia di una malattia sconosciuta o un rituale macabro che si sarebbe concluso con un suicidio di massa.

La rivelazione è avvenuta nel 2004, quando una squadra di ricercatori ha svelato che quelle persone sono morte 2800 anni fa per una grandinata: i corpi presentano, infatti, crepe nella parte posteriore del cranio, con ferite dovute a sfere grandi come palle da baseball (circa 23 cm di circonferenza).

I pellegrini probabilmente hanno raggiunto le acque fresche del lago per abbeverarsi, quando sono stati sorpresi da una poderosa grandinata che li ha uccisi tutti. Le acque gelide hanno conservato i loro corpi per centinaia di anni, alcuni dei quali ancora con i capelli e vestiti intatti.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...