Site icon che-blog

La bellissima storia di amicizia tra Sylvester Stallone e il suo fedele cane

Annunci
, La bellissima storia di amicizia tra Sylvester Stallone e il suo fedele cane
Sylvester Stallone ed il suo cane

“1971. Questo sono io con Butkus cucciolo. Eravamo entrambi magri, affamati e vivevamo in una topaia sopra una fermata della metropolitana.

Non c’era molto da fare, tranne trascorrere del tempo insieme ed è in quel momento che ho iniziato a imparare il mestiere di sceneggiatore. In realtà è stata di Butkus l’idea di scrivere Rocky, ma non ditelo a nessuno! Anni dopo, quando le cose andavano sempre peggio, ho dovuto venderlo per 40 dollari per permettermi del cibo.

Poi, come in un miracolo, la sceneggiatura di Rocky è stata venduta e io ho potuto ricomprarlo dal nuovo proprietario, ma a 15 mila dollari. Lui valeva ogni centesimo!

Amo assolutamente le foto come queste. Quando avevo 26 anni, ero letteralmente al verde e senza riuscire ad andare da nessuna parte, possedevo forse due paia di pantaloni e delle scarpe bucate. Il successo era lontano come il sole, ma c’era il mio migliore amico Butkus. Lui rideva sempre alle mie battute, comprendeva i miei stati d’animo e mi amava per quello che ero davvero.”

Sylvester Stallone

Exit mobile version