Alla scoperta delle meraviglie pugliesi: luoghi insoliti da non perdere

La Puglia è una terra che, negli ultimi anni, sta vivendo una nuova fortuna. Il desiderio di un turismo più lento, più attento alla valorizzazione del territorio, sta portando la Regione a essere scelta, ogni anno, da tantissime persone per le proprie vacanze.

La possibilità di trascorrere qualche giorno a contatto con la storia all’insegna del relax, ma anche il fatto di entrare in contatto con tradizioni secolari legate al mondo del ballo e dell’arte sono esperienze senza eguali.

Se si ha intenzione di viverle in maniera ancora più speciale, è opportuno approfondire le peculiarità delle mete più insolite, dei luoghi, ancora oggi in gran parte sconosciuti, che caratterizzano questa meravigliosa terra. Quali sono? Scopriamone assieme alcuni nelle prossime righe!

Vico del Gargano

 

Se si ha intenzione di lasciarsi incantare da un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, non si può, durante la propria vacanza in Puglia, farsi mancare una visita a Vico del Gargano.

Questo paesino della provincia di Foggia, che si trova al limite della Foresta Umbra, è famoso per il suo centro storico con alle spalle una storia millenaria. Per scoprirne la bellezza, è il caso di visitare le locali chiese, ma anche il Castello ed edifici come Palazzo della Bella.

A pochi passi dalla Chiesa di San Giuseppe, è possibile ammirare un luogo storico, a ragione definibile leggendario, di Vico del Gargano: il vicolo del bacio.

Caratterizzato da una lunghezza di circa 30 metri, è noto soprattutto per la sua larghezza, pari a 50 centimetri: è talmente stretto da costringere gli innamorati che vi passano a sfiorarsi. Secondo la leggenda, le coppie che si baciano in questo vicolo rimarranno fedeli per tutta la vita.

Locorotondo

 

Questo delizioso paesino della provincia di Bari è noto per i suoi suggestivi balconi fioriti e per le caratteristiche lastre calcaree che ricoprono i tetti delle case. Il panorama della cittadina colpisce subito per il suo colore bianco.

Situato su una collina circondata da distese di vigneti, il borgo di Locorotondo è considerato tra i più belli d’Italia.

Il nome si deve alla morfologia del nucleo originario del centro abitato, sorto nell’anno 1000 circa.

Pulo di Altamura

 

Nelle campagne di Altamura, luogo molto amato da chi sceglie le masserie in Puglia per il proprio soggiorno in Regione, è possibile trovare una meraviglia che lascia senza fiato: si tratta di Pulo Altamura, un vero e proprio canyon di oltre 500 metri di larghezza.

Con i suoi 80 metri di profondità, la conca in questione, di origine carsica, è circondata da meravigliose insenature e caverne frutto del lavoro incessante dell’acqua.

Parco Naturale di Terra delle Gravine

 

Proseguendo con l’elenco dei luoghi insoliti da non perdere durante una vacanza in Puglia, un doveroso cenno va dedicato al Parco Naturale di Terra delle Gravine. Paradiso naturale incastonato tra il fascino del Salento e la Valle d’Itria, il parco è famoso per la presenza di suggestivi canyon e per la flora tipica della macchia mediterranea.

A rendere famoso questo parco, però, è soprattutto un aspetto: la presenza di diversi resti di antichi villaggi scavati nel tufo.

Itinerario dei Giganti

 

Se c’è una pianta capace più di altre di raccontare le peculiarità della Puglia, questa è l’ulivo. Chi vuole toccare con mano la magia di queste maestose piante, non deve assolutamente farsi mancare la meraviglia dell’Itinerario dei Giganti, che si trova vicino a Ostuni. L’itinerario, che può essere percorso sia in bicicletta, sia a piedi, dura circa un paio d’ore ed è accessibile anche ai principianti. Una buona occasione anche per chi vuole rimettersi in forma passando giornate stupende, d’altronde dobbiamo sempre fare attenzione alla nostra salute.

Quando lo si chiama in causa, è necessario rammentare la possibilità di essere coinvolti in percorsi di degustazione dell’olio, una delle eccellenze locali più celebri, e di altri prodotti legati alle masserie della zona.

3 commenti

  1. qualcuna di queste mete l’ho fatta, le altre le farò negli anni a venire, bellissima la Puglia, ottimo post 😊😉👍👍👍👍👍👍👍

Rispondi