Blog

google-site-verification=dJ-XmWAMQI-TSgokbGR7Lwv3MSMNcb-U5NsLIJA3LbQ

Benvenuto/a

LA STORIA DI TOPSY, L’ELEFANTESSA RIBELLE UCCISA DA THOMAS EDISON

Topsy era nata libera in India molti anni prima della sua morte. E non si era mai rassegnata al destino infausto che l’aveva vista catturata, venduta e portata negli Stati Uniti dov’era diventata, suo malgrado, una delle attrazioni principali del circo Forepaugh. L’avevano fatta esibire un po’ ovunque e alla fine dei suoi ventotto anni […]

La possessione di Clara Germana Cele

Esistono tre gradi di possessione: 1° Grado. Il demonio penetra nella psiche dell’essere umano prendendo il controllo del suo corpo e della sua mente. Il demonio è nascosto e provoca reazioni avverse al sacro, istilla sentimenti di disperazione e depressione nel posseduto. 2° Grado. Il demonio si manifesta in modo più evidente. Il posseduto mostra […]

Juliane Koepcke: la ragazza che cadde dal cielo e si salvò miracolosamente

Juliane Koepcke è una biologa peruviana di origini tedesche che nel 1971, all’età di soli 17 anni, è sopravvissuta a un incidente aereo nella foresta pluviale Peruviana. L’incidente Juliane era figlia di due zoologi tedeschi emigrati in Perù e aveva deciso di seguire le loro orme. Il 24 dicembre 1971 si imbarca con la madre […]

La sindrome di Cotard, la malattia che ti fa credere di essere morto

La sindrome di Cotard è una condizione rara che viene descritta per la prima volta dal dott. Jules Cotard, un neurologo francese, nel 1880 con il nome di “delirio di negazione”. I deliri tipici di questa sindrome partono dalla convinzione di aver perso alcuni organi, il proprio sangue oppure intere parti del proprio corpo fino […]

Le bare sospese di Sagada

Nella regione di Sagada, nelle Filippine, la popolazione degli Igorot per 2000 anni ha seguito la tradizione di creare bare di legno sospese per i propri morti, che venivano e vengono ancora collocate lungo una scogliera a picco sul mare. La pratica consente di proteggere i morti dalle inondazioni e dagli animali e secondo le […]

Monte Everest: una montagna con circa 200 cadaveri

Nessuno sa con precisione quante persone siano morte tentando di scalare l’Everest, però si stima che attualmente sulla montagna più alta del mondo ci siano almeno duecento corpi senza vita. I resti di coloro che periscono nel tentativo di raggiungere la vetta, infatti, raramente vengono rimossi e seppelliti, a causa dell’altezza e delle estreme condizioni […]

L’inquietante storia del Monaco killer

Secondo una cronaca cinquecentesca, la strada che passava sul monte Lamba e che univa Borgotaro a Varese Ligure era infestata da spietati fuorilegge che derubavano e assassinavano gli sventurati viandanti. Intorno all’anno 1469, gli abitanti di Varese, di Caranza e della Val Taro, mossi dalla compassione, fecero costruire in prossimità del valico una chiesetta ed […]

La storia del bambino e del poliziotto che commosse il mondo

10 settembre 1957, il fotografo del Washington Daily News, Bill Beall, fu assegnato a coprire una parata locale tenutasi dall’Associazione dei Commercianti Cinesi. Pur tenendo d’occhio la sfilata, l’attenzione di Beall venne catturata da un piccolo bambino attratto dalla danza del leone cinese, che scendendo dal marciapiede per osservare più da vicino e propenso ad […]

La misteriosa morte di Jim Morrison

3 luglio 1971. Muore Jim Morrison, carismatico leader dei Doors.A ventisette anni Jim trovò così la tanto decantata fine (“This is the end, my only friend, the end…”). La morte di Jim Morrison è tuttora avvolta nel mistero. I referti medici ufficiali parlano di arresto cardiaco avvenuto nell’abitazione del cantante, ma non fu mai eseguita […]

Lo strano e curioso motivo per cui i barbieri sono chiusi di Lunedì

Vi siete mai chiesti perché i barbieri sono chiusi di Lunedì? Ebbene, la risposta va ricercata nella lontana Firenze del 1742. Era una tranquilla giornata di giugno quando in via San Cristofano (zona Santa Croce) venne ritrovato il cadavere orrendamente sgozzato di una prostituta di nome Mariuccia. I Birri (poliziotti di allora), non sapendo chi […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.