Il telefono è il più grande fastidio tra le comodità e la più grande comodità tra i fastidi

Il telefono è un dispositivo di telecomunicazione dotato di un microfono e di un ricevitore che permette a chi lo utilizza di comunicare a distanza.Con la sua evoluzione(smartphone e telefoni cellulari) gli è possibile navigare su Internet, in quanto le schede SIM da essi utilizzati possono utilizzare il traffico dati.STORIAI primi tentativi di realizzare unaContinua a leggere “Il telefono è il più grande fastidio tra le comodità e la più grande comodità tra i fastidi”

La TV è la gomma da masticare degli occhi

La ricerca iniziò nel 1877 quando contemporaneamente Adriano de Paiva, Constantin Senlecq, George R. Carey e Carlo Mario Perosino propongono soluzioni per catturare e trasmettere immagini.TELEVISIONE ELETTROMECCANICANel 1925 l’inventore John Logie Baird costruì il primo prototipo realmente funzionante di televisore con frequenza delle immagini di 5 immagini al secondo.Si trattava di un apparato elettromeccanico inContinua a leggere “La TV è la gomma da masticare degli occhi”

La Radio è il teatro della mente.

La radio è il mezzo con cui avviene la trasmissione di contenuti sonori in tempo reale da più utenti situati in diverse zone e dotati di specifici apparecchi elettronici ed è per questo che è diventata uno dei mezzi di comunicazione di massa più diffusi. LA NASCITAL’invenzione della radio è avvenuta a fine Ottocento tramiteContinua a leggere “La Radio è il teatro della mente.”

È stato un uomo saggio colui che ha inventato la birra

La birra è una delle più antiche bevande prodotte dall’uomo, risalente almeno al V millennio a.C.LE PRIME BIRRETest chimici condotti su brocche antiche in ceramica hanno rivelato che la birra è stata prodotta per la prima volta circa 7.000 anni fa sul territorio dell’attuale Iran con il processo di fermentazione.La birra divenne fondamentale per tutteContinua a leggere “È stato un uomo saggio colui che ha inventato la birra”

Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo

La storia del vino risale alla Preistoria, la prova più antica della sua produzione risale all’incirca al 4.100 a.C. in Armenia dove è stata scoperta la cantina più antica per la conservazione.Il vino ha una grande importanza dal punto di vista religioso ebraico e cattolico inoltre esso è considerato una parte importante della società perchéContinua a leggere “Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo”

La storia della cucina dalla preistoria all’età contemporanea

Dalla preistoria all’età moderna e dall’uso di solo fuoco alle tecniche più innovative l’arte della cucina ha subito un notevole sviluppo.Ma come si è evoluta?CUCINA PREISTORICA Le prime tracce di arte culinaria sono state trovate in Sudafrica con la scoperta di alcune pietre bruciate ed affianco degli utensili formati da ossa usate, circa, nel 10.000Continua a leggere “La storia della cucina dalla preistoria all’età contemporanea”

Arte:i pensieri artistici dall’età barocca a quella contemporanea

In seguito all’arte rinascimentale si sviluppo l’arte barocca che iniziò a dominare ad inizio XVII secolo grazie alla sua esuberanza infatti tutto ciò che veniva rappresentato doveva destare meraviglia.L’arte barocca sviluppa molte caratteristiche come ad esempio le linee curve e sinuose per quanto riguarda l’architettura mentre nella pittura si cercò di diffondere un effetto diContinua a leggere “Arte:i pensieri artistici dall’età barocca a quella contemporanea”

Arte:I pensieri artistici fino all’età rinascimentale

La parola ‘Arte’ nel suo significato generale rappresenta la creatività e l’espressione estetica basata su abilità e rifiniture acquisite tramite lo studio e l’esperienza.L’arte può essere definita un linguaggio capace di trasmettere emozioni, sentimenti, pensieri e messaggi tramite le sue svariate forme e può essere considerata una professione a tutti gli effetti. Le prime formeContinua a leggere “Arte:I pensieri artistici fino all’età rinascimentale”

Il teatro moderno

Si incomincia a parlare di teatro moderno dagli inizi del Novecento dovuta alla rivoluzione del ruolo dell’attore ed inoltre si ha un’evoluzione delle gesta e delle emozioni interpretative dell’attore.Nel Novecento entra in scena anche una nuova figura:il regista.Il teatro italiano subì una notevole evoluzione grazie alle commedie di Luigi Pirandello, dove l’interpretazione introspettiva dei personaggiContinua a leggere “Il teatro moderno”

Il teatro del passato

Il teatro ricostruisce un evento basandosi sulla relazione tra due elementi:l’attore e lo spettatore.Entrambi hanno una funzione chiave per la narrazione teatrale :l’attore è colui che rappresenta un corpo in movimento con uno scopo narrativo, lo spettatore invece è colui che è partecipe dell’avvenimento che ne può anche condizionare la sua storia.Il teatro è consideratoContinua a leggere “Il teatro del passato”